Seleziona una pagina

Metropolitan Art
un viaggio nel territorio e nella multidisciplinarietà dell’arte

“Metropolitan Art” è un ponte tra le arti performative e l’arte contemporanea, un viaggio emozionante fra opere d’arte e spettacolo dal vivo, dove i visitatori sono protagonisti di un’avventura collettiva. 

È un progetto innovativo di educazione, formazione, ricerca e produzione artistica con attività di laboratorio e di spettacolo, visite ai musei e allestimento di spazi performativi/espositivi.

Alla scoperta dell’arte e del territorio

L’arte contemporanea, sul piano nazionale e internazionale, è uno degli aspetti culturali che maggiormente caratterizza il territorio del nord ovest italiano e in particolare di Torino: dagli importanti movimenti artistici degli anni ’60, alle prime esperienze di teatro sociale, con l‘animazione teatrale negli anni ‘70 passando per la sperimentazione delle diverse discipline negli anni successivi.

In questo contesto artistico e sociale nasce il progetto “Metropolitan Art”; un’iniziativa unica nel suo genere, articolata in diverse attività: visite guidate presso musei d’arte contemporanea, moderna e antica; laboratori di sensibilizzazione alle arti performative; produzione di eventi multidisciplinare insieme ai cittadini del territorio; produzione di mostre interattive; attività di advocacy e networking con prestigiosi centri e manifestazioni culturali in Italia e all’estero.

Programma Attività 2024

Venerdì 12 luglio ore 18:00
Metropolitan Art 9: presentazione del programma;
Poesia Visiva: inaugurazione della mostra collettiva, ispirata a La Stanza dei Desideri, realizzata dalle persone private della libertà personale della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno e dai partecipanti a La Cultura dietro l’angolo;
Spazio – Tempo: performance a cura di Gigi Piana con la collaborazione di Donato Luigi Bruni / Stalker Teatro;
Momento conviviale e rinfresco.

Giovedì 12 settembre ore 15:00 percorso in pullman da Porta Susa:
Visita guidata al quartiere Le Vallette e visita guidata presso il PAV Parco Arte Vivente Centro Sperimentale di Arte Contemporanea.

Venerdì 20 settembre ore 15:00 percorso in pullman da Porta Susa:
Visita al quartiere Le Vallette e visita guidata presso la Fondazione Merz.

Venerdì 27 settembre ore 15:00 percorso in pullman da Porta Susa:
Visita al quartiere Le Vallette e visita guidata presso Fondazione Sandretto Re Rebaudengo.

Lunedì 16, mercoledì 18, lunedì 23 e mercoledì 25 settembre ore 17:00/19:00
Poesia Visiva: laboratorio di composizione visiva rivolto ai giovani under 35.

Lunedì 23 e martedì 24 settembre Carovana SMI (Cagliari) ore 16:00 – 20:00
Dispositivi dei luoghi: laboratorio per la creazione di dispositivi interattivi per generare esperienze sensibili e per incontrare la comunità nel quartiere Le Vallette.

Mercoledì 25 e giovedì 26 settembre Carovana SMI (Cagliari) ore 21:00 – 23:00
Paesaggi Interrotti: performance; una libera e sensibile mescolanza delle mappe   tracciate durante i viaggi in Sardegna e nei luoghi degli artisti di provenienza internazionale.


Da martedì 1 ottobre a mercoledì 6 novembre
Reaction: laboratorio e allestimento dello spettacolo, nuova produzione di Metropolitan Art 9. Aperta a tutti gli interessati su richiesta all’indirizzo email: organizzazione@stalkerteatro.net
ore 14:30 – 17:30 rivolto ai cittadini interessati
ore 18:00 – 20:00 rivolto ai giovani

Giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 novembre ore 21:00
Reaction: quattro repliche della composizione performativa in riferimento agli stimoli raccolti visitando alcuni importanti musei presenti nella Città di Torino.

Martedì 12 e Mercoledì 13 novembre Diesis Teatrango (Arezzo)
Le Parole Nascoste: laboratorio interculturale con gli strumenti delle arti espressive rivolto ai ragazzi dell’Istituto Comprensivo D.M. Turoldo.

Giovedì 14 novembre Diesis Teatrango 
Parata, un’incursione di storie: performance rivolta agli studenti presso l’Istituto Comprensivo D.M. Turoldo.

Venerdì 15 novembre Diesis Teatrango 
Paesaggi, da una cornice…io guardo: performance; uno sguardo sulla memoria attraverso vari linguaggi.
Rivolto agli ospiti presso la residenza per anziani Villa Primule.

Lunedì 16 dicembre Teatro Nucleo (Ferrara)
Il viaggio delle protagoniste: laboratorio di preparazione di un gruppo classe con gli studenti dell’Istituto Comprensivo D.M. Turoldo.

Martedì 17 dicembre Teatro Nucleo 
Il Viaggio di Vega: performance; la diversità, la perdita del contatto con la natura, la crescita e l’evoluzione. Rivolto agli studenti presso l’Istituto Comprensivo D.M. Turoldo.

Mercoledì 18 dicembre Teatro Nucleo 
Incontrare l’altra: performance; uno sguardo femminile sul mondo, il diario di una fuga che è anche il flusso di coscienza di una giovane donna alla ricerca della propria identità. Rivolto alle persone private della libertà presso la Casa Circondariale Lorusso e Cutugno.

info e prenotazioni
comunicazione@officinecaos.net

All Categories