home spazi residenza stagione festival casa di quartiere contatti archivio




OFFICINE CAOS 2018
venerdì 9 e sabato 10 febbraio | h. 21.oo
UnCOVERED woMAN
Julia B. Laperrière (D/CA)

Una borsa intorno al collo è come una catena o un guinzaglio; se la infili in testa potrebbe ricordare un burqa; se ti ci metti dentro potresti essere in vendita. Come possono il merchandising del corpo della donna e, all’opposto, la sua vergognosa copertura, avere argomenti comuni, e quali sono le domande che sorgono da questa risonanza?

Il principale punto di partenza di questa performance è stato l'articolo “Burka ist der neue punk” (Burqa è il nuovo punk), comparso sulla rivista di moda tedesca “Blonde”, che rifletteva su questo interrogativo: come possono la moda, l'oggettivazione femminile, la religione e il punk collidere? A partire da questa domanda ho approfondito questi temi molto controversi, per far emergere nuovi interrogativi e coinvolgere il pubblico. Lavorando con oggetti, simboli e nudità, la performance gioca tra nascondere e rivelare, presentando un immaginario in continua evoluzione e morphing. Riflettendo sulla rappresentazione del corpo femminile sul palcoscenico e nella società, UnCOVERED WoMAN vuole essere una performance provocatoria di poesia visiva.

Di e con : Julia B. Laperrière
Occhio esterno : Marine Casaroli, Sarah Klenes
Con il sostegno di: Département de Danse de l'UQAM, Vertretung der Regierung von Québec in Berlin, Ada Studio (Berlin) and Dance Matters (Toronto).

--------------

INFO
www.officinecaos.net
info@stalkerteatro.net
t. +39.011.7399833 | +39.011.5881853
m. +39.348.4405034

INGRESSO
Intero 9 €;
Ridotto 7 € (over 60, under 18, studenti con tessera universitaria, tessera AIACE, tessera TOSCA 2017, Torino+Piemonte Contemporary Card, Abbonamento Musei Torino Piemonte, tessera Rete Culturale Virginia, tessera Officine CAOS, residenti Circoscrizione 5);
Ridotto 3 € (per gli under 14 e possessori Pass 60);
Omaggio per disoccupati e disabili con attestazione o tessera.